Il nuovo clone cinese di Google: Goojje

Alcuni mesi fa sono accadute alcune vicende legate alla crisi tra Google e il governo cinese. Dopo aver subito alcuni attacchi ad alcune caselle di posta GMail, Google, il motore di ricerca più utilizzato al mondo, decide di protestare contro Pechino. Google ha minacciato di abbandonare il paese scatenando in questo modo moltissime polemiche tra Cina e Stati Uniti. La Cina per rispondere a questa minaccia crea un clone di Google, ribatezzato Goojje, per dimostrare che non sono intimoriti dalle minacce di Google. Goojje significa infatti “ la sorella maggiore di fratello Google ”, è stato creato da una studentessa della provincia meridionale del Guangdong.

Questo nuovo motore di ricerca, Goojje, sembra funzionare, ma non come il fratello, infatti non fornisce gli stessi risultati di Google, ma altri più in tono con l’ideologia del Paese.

Cessare però l’attività di Google in Cina, potrebbe causare moltissimi danni ai dipendenti di questo motore di ricerca:, infatti essendo la Cina il paese che usufruisce di più di questo motore di ricerca, causerebbe una diminuzione del posto di lavoro, circa 700 dipendenti di Google perderebbero il loro posto di lavoro.

No Comments

Write a Reply or Comment